Besso: non abbassare la guardia!

Besso: non abbassare la guardia!

“Mantenere il controllo in tutto il quartiere sul fronte dello spaccio e della sicurezza. Un energico e rapido intervento per migliorare la situazione e il decoro alla stazione FFS di Lugano e una maggiore sensibilità e interventi concreti a salvaguardia dell’ambiente e della qualità di vita a Besso”. È quanto chiede la risoluzione votata ieri sera dall’Associazione Besso Pulita, riunita in Assemblea generale. Un nuovo forte segnale della popolazione affinché si mantenga la pressione sullo spaccio e la microcriminalità e … Approfondire

Ecco il nuovo staff di Norman Gobbi

Ecco il nuovo staff di Norman Gobbi

Il Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi ha nominato il suo nuovo team di collaboratori personali, che entreranno gradualmente in funzione nel corso dei prossimi mesi.

Il team troverà completa operatività nel corso del mese di luglio, alcuni dei collaboratori avranno gradi d’occupazione a tempo parziale.

Il team sarà diretto da Aron Camponovo, 1976, avvocato ed economista, già Presidente del Consiglio Comunale di Chiasso, attivo professionalmente quale consulente giuridico ed aziendale indipendente.

Sarà affiancato dalle … Approfondire

Gestione flussi migratori – Ticino e Confederazione pronti a collaborare

Gestione flussi migratori – Ticino e Confederazione pronti a collaborare

Ieri, a margine della terza Conferenza sul Federalismo, la Consigliera Federale Simonetta Sommaruga ha incontrato i Consiglieri di Stato Norman Gobbi (DI) e Paolo Beltraminelli (DSS), questo a seguito della lettera del governo cantonale alla responsabile del DFGP riguardo alla gestione dei flussi migratori e della gestione dei richiedenti l’asilo.
In un clima cordiale e collaborativo la responsabile del DFGP e i direttori cantonali hanno discusso diversi aspetti delle questioni di pertinenza dell’autorità federale e cantonale, delineando possibili vie di … Approfondire

Patriziati, inizia una nuova partita!

Patriziati, inizia una nuova partita!

Il mio personale attaccamento ai Patriziati lo conoscete già, in quanto ho potuto assistere alle vostre assemblee in più occasioni. Prima in rappresentanza del Patriziato di Piotta, poi quale Presidente del Gran Consiglio e l’anno scorso a Faido quale Consigliere Nazionale.

In quell’occasione feci una battuta… Un guanto di sfida lanciato al destino, che lo scorso 10 aprile 2011 è diventata realtà. Sono felice ed onorato di essere un cittadino patrizio, di sedere in Consiglio di Stato e di dirigere … Approfondire

Con la nuova Legge, maggiore collaborazione tra Polizia Cantonale e Polizie Comunali

Con la nuova Legge, maggiore collaborazione tra Polizia Cantonale e Polizie Comunali

Il raggiungimento del trentesimo anniversario d’attività per l’associazione delle polizie comunali ticinesi deve essere motivo di orgoglio e di riconoscenza per quanto avviato nel 1981 da Daniele Olgiati, Eugenio Marazzi, Ettore Paltenghi, Aroldo Poretti, Pier Luigi Balemi e Alberto Lotti. Il voler riunire sotto un unico tetto un variegato mondo dei corpi locali di polizia costituisce un punto di partenza ideale, che oggi sfocia nella nuova legge cantonale di collaborazione tra le polizie comunali e la polizia cantonale.

Tra gli … Approfondire

Gobbi: “Un esercito con almeno 100’000 uomini”

Gobbi: “Un esercito con almeno 100’000 uomini”

È con piacere che mi rivolgo a voi, in quanto ufficiale attivo del nostro Esercito che siede nel Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone Ticino e che dirige il Dipartimento delle istituzioni. 

Figlio fiero di un aiutante istruttore, per primo nella mia famiglia ho scelto la via dell’essere ufficiale, che iniziò pochi mesi prima della mia entrata nel Parlamento cantonale nell’ormai lontano 1999. Ad inizio gennaio cominciai la scuola ufficiali a Wangen an der Aare e verso la fine … Approfondire

Mendrisio, Gobbi rilancia l’aggregazione

Mendrisio, Gobbi rilancia l’aggregazione

Intesa tra Governo e autorità cittadine per riprendere il discorso, congelato nelle scorse settimane. Dopo mesi di scontri e attriti riparte il dialogo tra i comuni e il cantone sul progetto di aggregazione dell’Alto Mendrisiotto.

Oggi infatti il capo del Dipartimento delle istituzioni, Norman Gobbi, si è recato nel Magnifico Borgo per incontrare il sindaco Carlo Croci, col quale ha affrontato la questione.

Ricordiamo che, di fatto, il Consiglio di Stato uscente aveva bloccato il progetto di aggregazione tra Mendrisio … Approfondire

‘Nei poli regionali manca la leadership’

‘Nei poli regionali manca la leadership’

Il nuovo capo delle Istituzioni: ‘Bellinzona e Biasca devono fare da traino. E lo studio strategico riparta su altre basi’
«I poli del Sopraceneri mancano di leadership e di visione strategica del territorio in cui sono inseriti. Dovrebbero cominciare ad avere una funzione di traino di tutta la regione, anche per fare da contraltare a Lugano, demograficamente ed economicamente. Ma purtroppo mancano le persone…». Il nuovo direttore del Dipartimento delle Istituzioni Norman Gobbi fa un’analisi impietosa dello stallo che caratterizza … Approfondire

Schweiz bereit für mehr Kontrollen

Schweiz bereit für mehr Kontrollen

Der Kanton Tessin und Politiker von FDP und SVP fordern verstärkte Grenzkontrollen, wie sich dies auch die EU überlegt. Das Grenzwachtkorps wäre bereit dafür.

Die EU-Kommission will Grenzkontrollen zwischen den Schengen-Staaten wieder ermöglichen. Dies, um den Zustrom von Flüchtlingen zu bremsen und ihre Weiterreise durch Europa zu verhindern, wie deutsche Medien berichten.

«Beschliesst die EU-Kommission, dass im Notfall Grenzkontrollen wieder möglich sind, muss die Schweiz mitziehen», sagt Christa Markwalder (FDP), Präsidentin der aussenpolitischen Kommission (APK) des Nationalrats gegenüber der Zeitung … Approfondire

Profughi, Norman Gobbi: “Più centri di accoglienza”

Profughi, Norman Gobbi: “Più centri di accoglienza”

BERNA – Lo scorso aprile i clandestini fermati sulla linea di frontiera ticinese sono stati poco più di 500. Numeri importanti che riportano alla ribalta il problema della gestione e delle capacità organizzative nell’accoglienza dei migranti che giungono dal Nordafrica.

Nonostante la capacità di accoglienza limitata rispetto agli altri centri della Svizzera, Chiasso è confrontata con la gestione di un numero importante di richieste. E vista l’impossibilità del centro di accogliere tutti i richiedenti, le autorità si vedono costrette a … Approfondire