Visita alle truppe della Difesa contraerea

Visita alle truppe della Difesa contraerea

Il Dipartimento delle istituzioni comunica che negli scorsi giorni il Consigliere di Stato Norman Gobbi si è recato sulla piazza di tiro di Gluringen (Canton Vallese) a visitare l’annuale corso di ripetizione del Gruppo della difesa contraerea Gr DCA m 45, su gentile invito del comandante della formazione d’addestramento delle truppe di difesa contraerea 33, il brigadiere Marcel Amstutz. Presenti pure il tenente colonnello Mattia Keller, già Comandante del gruppo DCA m 32, e il maggiore Nicola Ballabio, presidente dell’associazione … Approfondire

Il nostro Esercito, tra guerre commerciali e rischi latenti

Il nostro Esercito, tra guerre commerciali e rischi latenti

Era evidente. Le discussioni sull’acquisto del nuovo aereo da combattimento, in sostituzione parziale degli obsoleti caccia Tiger F-5 in servizio dal lontano 1978, hanno danneggiato l’immagine del nostro Esercito. Questo, proprio in un momento in cui la Svizzera è fortemente sotto pressione internazionale, a cominciare dalla guerra commerciale per ottenere il contratto di fornitura dei nuovi caccia militari.

È stata palese sin dall’inizio come i vari fronti interessati avrebbero usato qualsiasi mezzo per conquistare il mandato, in una trattativa che … Approfondire

Numerosi vantaggi dell’Esercito svizzero

Numerosi vantaggi dell’Esercito svizzero

L’esercito genera un controvalore annuale diretto quantificabile in circa 1,0 – 1,2 miliardi di franchi. • Il ruolo dell’esercito è indispensabile per tutelare fattori di localizzazione centrali per l’economia svizzera. • I vantaggi rappresentati dall’esercito in caso di pericoli e minacce straordinari sono nettamente superiori al «premio assicurativo» annuo. • Nel confronto internazionale, i costi dell’esercito sono bassi e si aggirano intorno all’1 percento del PIL.

La Commissione di milizia voluta dal Consigliere federale Ueli Maurer ha presentato oggi uno

Approfondire
Una perdita per tutta la Svizzera italiana

Una perdita per tutta la Svizzera italiana

Esequie del divisionario Roberto Fisch
Porgo le più sentite condoglianze del Consiglio di Stato e delle autorità cantonali della Repubblica e Cantone Ticino ai genitori e ai famigliari del Divisionario Roberto Fisch.

Non è facile per me rivolgere un saluto ed una testimonianza ufficiale in questa dolorosa circostanza al compianto Divisionario; e devo dire che nemmeno il protocollo era pronto a gestire un evento triste e tragico come purtroppo abbiamo dovuto apprendere domenica mattina presto. È stata una notizia improvvisa, … Approfondire

Seminario Regione Territoriale 3 in Ticino

Seminario Regione Territoriale 3 in Ticino

Ieri si è tenuto a Lugano il quinto seminario della Regione Territoriale 3, cui hanno partecipato i Cantoni con i Consiglieri di  Stato responsabili, i capi circondario e i comandanti di polizia, e i rappresentanti dei vertici dell’Esercito. L’annuale incontro ha permesso al comandante della Reg Ter 3 divisionario Marco Cantieni di illustrare le attività svolte a favore delle autorità civili nella regione, che comprende Ticino, Uri, Svitto, Zugo e Grigioni. I Consiglieri di Stato Norman Gobbi (TI), Beat Arnold … Approfondire

Il Capo dell’Esercito in visita in Ticino

Il Capo dell’Esercito in visita in Ticino

Mercoledì 18 luglio, si è svolto un incontro tra il Direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi, il Capo dell’esercito svizzero Comandante di corpo André Blattmann e il Comandante della Polizia cantonale col Matteo Cocchi. Con la cornice splendida offerta dal castello Sasso Corbaro ed una giornata baciata dal sole, hanno avuto modo di affrontare diversi argomenti relativi alla sicurezza ed ai mezzi necessari per garantirla.

Di particolare interesse è stato lo scambio di vedute relative alla sicurezza, con una … Approfondire

Gli alti ufficiali superiori si incontrano a Mendrisio

Gli alti ufficiali superiori si incontrano a Mendrisio

Il comandante di corpo André Blattmann, capo dell’esercito, ha scelto il Mendrisiotto quale luogo in cui organizzare il seminario degli alti ufficiali superiori. Comandanti di corpo, divisionari e brigadieri dell’esercito svizzero si sono riuniti per una due giorni di workshop, discussioni e presentazioni.

In qualità di comandante della regione territoriale 3, nel settore della quale si trova Mendrisio, il divisionario Marco Cantieni ha approfittato dell’occasione per organizzare un pomeriggio di tavole rotonde con l’obiettivo di presentare agli altri alti ufficiali … Approfondire

Niente mega centro asilanti a Lodrino

Niente mega centro asilanti a Lodrino

Norman Gobbi dice “no” all’utilizzo dell’aerodromo quale grande centro d’accoglienza per richiedenti l’asilo.

Niente asilanti a Lodrino. Negli scorsi giorni è stata resa pubblica una notizia inerente il possibile utilizzo dell’aerodromo di Lodrino quale sito adatto per la creazione di un grande centro per richiedenti l’asilo. Nella fattispecie si trattava di un articolo pubblicato sul Tages Anzeiger e intitolato “Wo Militärjets starteten, könnte Bundeszentrum hinkommen”. Al contrario il Dipartimento delle istituzioni tiene ad informare che l’aerodromo di Lodrino sia tutt’altro … Approfondire

Norman Gobbi eletto nel comitato dei direttori del militare, della protezione civile e dei pompieri

Norman Gobbi eletto nel comitato dei direttori del militare, della protezione civile e dei pompieri

Venerdi 25 maggio 2012, a Lucerna, l’assemblea ordinaria 2012 della Conferenza governativa degli affari militari, della protezione civile e dei pompieri (CG MPF / RK MZF) ha eletto il Consigliere di Stato e direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi nel comitato direttivo della conferenza. 

Una nomina che conferma la presenza attiva del Ticino nei vari consessi intercantonali e confederali, in quanto la Conferenza  è partner di discussione politico nei confronti delle  autorità federali in ambito  di sicurezza integrata; il comitato direttivo dei direttori cantonali del … Approfondire