Nuovo ospedale a Bellinzona e un centro formativo a Pollegio

Nuovo ospedale a Bellinzona e un centro formativo a Pollegio

Da www.laregione.ch
Il Consiglio di Stato chiede 16 milioni per acquistare i terreni in città e riorientare l’ex Infocentro di AlpTransit nella Bassa Leventina

Un passo per tre obiettivi: futuro nuovo Ospedale regionale di Bellinzona, rivitalizzazione fiume Ticino e acquisto dell’Infocentro di Pollegio.  

Il Consiglio di Stato, nella sua ultima seduta, ha approvato il credito di 16’060’000 franchi necessario all’acquisto dall’Esercito dei terreni della Saleggina a Bellinzona, da decenni usati come stand di tiro e sede di accampamenti militari, oltre

Approfondire
Un passo per tre obiettivi: futuro nuovo Ospedale regionale di Bellinzona, rivitalizzazione fiume Ticino e acquisto dell’Infocentro di Pollegio  

Un passo per tre obiettivi: futuro nuovo Ospedale regionale di Bellinzona, rivitalizzazione fiume Ticino e acquisto dell’Infocentro di Pollegio  

Comunicato stampa

Il Consiglio di Stato, nella sua ultima seduta, ha approvato il credito di 16’060’000 franchi necessario all’acquisto dei terreni in zona Saleggina a Bellinzona. Tale acquisizione permetterà di avviare l’iter di progettazione del nuovo comparto dell’Ospedale regionale di Bellinzona e la sistemazione idraulica e la rivitalizzazione integrale del Fiume Ticino. Il credito accolto dal Governo consentirà inoltre di acquistare l’Infocentro di Pollegio.

Si tratta di un’operazione su tre fronti che parte dall’acquisizione di 5 particelle alla Saleggina in

Approfondire
Gobbi: «Sui grandi eventi si è andati oltre»

Gobbi: «Sui grandi eventi si è andati oltre»

Da www.cdt.ch

La reazione del Governo ticinese ai provvedimenti su scala nazionale annunciati oggi a Berna – De Rosa: «Siamo già all’opera per i test rapidi»

Il Consiglio federale ha adottato oggi nuove misure per limitare la diffusione del coronavirus. Tra queste figurano la chiusura di bar, ristoranti e discoteche dalle 23 alle 6; divieto di manifestazioni con più di 50 persone e di attività sportive e culturali nel tempo libero con più di 15 persone; l’obbligo della mascherina ulteriormente … Approfondire

Mascherina anche all’aperto

Mascherina anche all’aperto

Da www.rsi.ch/news

Il Ticino gioca d’anticipo rispetto alle nuove misure per contenere la pandemia che mercoledì dovrà comunicare il Consiglio federale

https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/Mascherina-anche-allaperto-13552249.html

Il Ticino ha deciso di giocare d’anticipo rispetto alle nuove misure per contenere la pandemia che mercoledì dovrà comunicare il Consiglio federale. “Il Consiglio federale ha lanciato la sua consultazione. E mercoledì comunicherà le sue decisioni. Il Ticino fa un passo avanti”, ha spiegato oggi in conferenza stampa da Bellinzona il direttore del Dipartimento Istituzioni Norman Gobbi: “Il principio … Approfondire

“Dobbiamo bloccare i contagi”

“Dobbiamo bloccare i contagi”

Da www.rsi.ch/news

Christian Garzoni caldeggia l’adozione di nuovi provvedimenti in Ticino – Ricoverati per Covid-19 anche dei trentenni senza malattie pregresse

L’adozione in Ticino di nuovi e più incisivi provvedimenti per ridurre la diffusione del coronavirus tra la popolazione è urgente. Ne è assolutamente convinto Christian Garzoni che alla RSI non nasconde la sua preoccupazione per l’evoluzione della situazione che ha indotto l’Ente ospedaliero e la Clinica Moncucco a rivolgersi nuovamente al Consiglio di Stato per chiedere, tra le altre … Approfondire

‘Metem sü la beréta, ma anca la mascorina!’ 

‘Metem sü la beréta, ma anca la mascorina!’ 

Dopo un’estate quasi da ‘curt bandida’, in cui abbiamo riassaporato il piacere di stare assieme a goderci le bellissime giornate con parenti e amici, l’autunno si è presentato proprio come tale. Un periodo di cambiamenti, di maggior rigore a livello di temperature e di passaggio dalla vita all’esterno baciata dal sole, all’interno al tepore di caminetti e riscaldamenti.
E allora è giunto il momento di proteggerci, oltre che dal freddo, anche dal coronavirus!

‘Métt sü la beréta!’ (oppure la scüfia Approfondire

Dare una mano per migliorare il Comune

Dare una mano per migliorare il Comune

Non sappiamo ancora come si svilupperà la curva dei contagi nelle prossime settimana. “Quello che però possiamo già sin d’ora fare è trovare accorgimenti pratici, concreti, per sostenere e aiutare le persone o anche le iniziative che potrebbero subire nei prossimi tempi ripercussioni negative. Insomma: far crescere quel movimento spontaneo di solidarietà che si era sviluppato nelle settimane in cui erano in atto le diverse chiusure”, afferma il Consigliere di Stato Norman Gobbi, che prosegue: “In quelle settimane molti Approfondire

Non tutte le idee di Berna convincono

Non tutte le idee di Berna convincono

Da www.rsi.ch/news

https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/Non-tutte-le-idee-di-Berna-convincono-13546072.html

Il presidente del Governo ticinese Norman Gobbi: sì a misure che la popolazione può sostenere – Sul tavolo anche altri provvedimenti cantonali

La Confederazione ha sottoposto ai cantoni una nuova serie di misure per contenere l’aumento dei contagi che il Consiglio federale potrebbe decidere mercoledì. Stando alle anticipazioni del Blick sono previsti: l’obbligo della mascherina all’aperto nelle zone abitate, la chiusura di ristoranti, bar e club dalle 22 alle 6 con l’obbligo di stare seduti al tavolo … Approfondire